L'Ateneo favorisce la piena inclusione lavorativa del personale con disabilità, dando attuazione alla normativa nazionale e internazionale in materia, nonché a quanto affermato nello Statuto d’Ateneo: “L’Ateneo predispone strumenti per l’integrazione e il sostegno delle persone disabili che studiano e lavorano nell’Ateneo".

Attraverso il PAP è stato previsto di predisporre una Carta dei Servizi per il personale con disabilità e di migliorare l’accessibilità, fisica e tecnologica, degli (e negli) ambienti di lavoro in modo da renderli fruibili da parte di tutto il personale dell’Ateneo, comprese le lavoratrici e i lavoratori che presentano disabilità, temporanee o permanenti, di tipo sensoriale, motorio o psichico.

Da settembre 2016 è aperta la rilevazione su Bisogni su accessibilità e inclusione lavorativa in vista di realizzare una prima mappatura dei bisogni del personale con disabilità (anche transitoria), in attuazione di quanto previsto dal Piano di Azioni Positive 2013-2016 del nostro Ateneo (v. in particolare, azione n. 3 su "Accessibilità e inclusione lavorativa")

Il CPO ha organizzato una serire di eventi sul tema tra i quali:

Si riporta una Guida per le Agevolazioni per persone con disabilità redatta dall'Agenzia delle entrate nel gennaio 2015