Come previsto dal PAP l'Ateneo sta predisponendo il bando di conferimento dell'incarico al/alla Consigliera di fiducia per dotarsi di una figura professionale “esterna”, in possesso di comprovate e specifiche competenze, che possa contribuire a prevenire, gestire e risolvere gli eventuali casi di molestie e mobbing nei luoghi di studio e di lavoro dell’Ateneo, al fine di garantire un ambiente sereno di studio, lavoro, insegnamento e ricerca.